Esempi di prezzi applicati

per tutto ciò che non è elencato di seguito, è possibile richiedere un preventivo personalizzato nella pagina dedicata. I prezzi si intendono IVA (22%)  esclusa.

LOGOTIPO

Naming= 90,00 €

Marchi= 250,00 €

Naming + Marchio= 300,00 €

MARKETING MARKETING

CAMPAGNA PUBBLICITARIA

Volantini + Manifesti= 80,00 €

Volantini + Manifesti + Pagina di giornale= 99,00 €

MARKETING MARKETING

OTTIMIZZAZIONE SITO WEB SUI MOTORI DI RICERCA (SEO)

Nostri siti web= 69,00 € x pagina

Siti esterni= 179,00 € x pagina

MARKETING MARKETING MARKETING MARKETING

COMPRARE MI PIACE FACEBOOK O FOLLOWER TWITTER (ITALIANI)

100= 9,00 €

200= 13,00 €

500= 23,00 €

1000= 28,00 €

 

 

Il marketing spesso conosciuto anche come commercializzazione o mercatistica è un ramo dell’economia che si occupa dello studio descrittivo del mercato e dell’analisi dell’interazione del mercato e degli utilizzatori con l’impresa. Il termine prende origine dall’inglese market (mercato), cui viene aggiunta la desinenza del gerundio per indicare la partecipazione attiva, cioè l’azione sul mercato stesso da parte delle imprese. Non comune l’uso dei termini in italiano mercatistica o mercatologia. Marketing significa letteralmente “piazzare sul mercato” e comprende quindi tutte le azioni aziendali riferibili al mercato destinate al piazzamento di 

marketing

prodotti o servizi, considerando come finalità il maggiore profitto e come causalità la possibilità di avere prodotti capaci di realizzare tale operazione finanziaria.

Vengono riconosciuti tre tipi di marketing:

  • marketing analitico: studio del mercato, della clientela e dei concorrenti;
  • marketing strategico: è un’attività di pianificazione, tradotta in pratica da un’impresa, per ottenere, pur privilegiando il cliente, la fedeltà e la collaborazione da parte di tutti gli attori del mercato.
  • marketing operativo: attiene invece a tutte quelle scelte che l’azienda pone in essere per raggiungere i suoi obiettivi strategici.

Negli ultimi venti anni, il marketing ha subito una rapida e forte evoluzione che ha segnato la concezione stessa del marketing come ambito di ricerca. Tale tendenza è rintracciabile nell’evoluzione delle definizioni che l’American Marketing Association, l’organismo più autorevole nella ricerca di marketing al mondo, ha coniato negli ultimi anni.

Nel 1984, l’AMA Board, dava questa definizione:

(EN)
« The process of planning and executing the conception, pricing, promotion and distribution of ideas, goods and services to create exchanges and satisfy individual and organizational objectives »
(IT)
« Il processo di organizzazione e di esecuzione del concepimento, della politica dei prezzi, delle attività promozionali e della distribuzione di idee, beni e servizi per creare scambi commerciali e soddisfare gli obiettivi degli individui e delle organizzazioni. »

Negli ultimi anni, il marketing ha iniziato invece ad abbandonare la prospettiva transazionale, per concentrarsi maggiormente sull’ottica relazionale. La definizione più recente dell’AMA Board descrive infatti il marketing così:

(EN)
« An organizational function and a set of processes for creating, communicating, and delivering value to customers and for managing customer relationships in ways that benefit the organization and its stakeholders. »
(IT)
« Una funzione organizzativa ed un insieme di processi volti a creare, comunicare e trasmettere un valore ai clienti, ed a gestire i rapporti con essi in modo che diano benefici all’impresa ed ai suoi portatori di interesse. »